I Documenti - Shiba Inu - Allevamento Tessaiga

 Tessaiga Shiba Inu
Il Primo Allevamento Italiano Registrato al Nippo Club - Giappone
Vai ai contenuti

Menu principale:

I Documenti

Pups/Cuccioli > Info & Prenotazioni

Il Pedigree, l'Anagrafe Canina,
il Libretto Sanitario/Passaporto EU


I cani, come le persone, e come OGNI elemento della società italiana, devono essere provvisti di tutti i documenti dovuti per legge, senza sovrapprezzo. Ovviamente i cani, come tutto in Italia, sono estremamente burocratizzati e quindi la carta dovuta è moltissima.

Oltre la normale ricevuta di pagamento, il cane di razza deve avere il pedigree. Questo documento non serve come pass per le competizioni, ma è la Carta d'Identità dell'animale. Essendo inoltre documento personale del cane, esso deve seguire l'animale per tutta la sua vita. Chiaramente per un cucciolo è impossibile la consegna contestuale di questo documento visto che i tempi di erogazione per l'Italia varia dagli 8 mesi ai 2 anni (Ahimè!).

E' buona norma, comunque, mostrare i documenti dei genitori e i moduli di deposito per la richiesta del pedigree del cucciolo (con ricevute di pagamento). I moduli che devono essere mostrati sono attualmente 2 : Mod. A (dichiarazione di nascita) e Mod. B , che è la richiesta effettiva di erogazione del documento. In questa richiesta deve comparire il nome del Vs cane e il Microchip inoculato. Le ricevute di pagamento del deposito di questi documenti attestano che il pedigree è in corso di emissione. Il costo effettivo di un pedigree è di circa 20 euro, e come già detto essendo la carta d'identità del cane, è un documento del cane stesso: non è nè dell'allevatore (che non lo può nè rivendere nè riciclare su altro cane) nè del proprietario (che non se lo può tenere in caso di cessione dell'animale). Il pedigree è esattamente come la Vs Carta d'Identità, ed attesta che il cane che state comprando è effettivamente quel cane e di quella razza.

L'obbligo di legge per qualsiasi cane è l'iscrizione all'Anagrafe Canina. In tal senso ogni regione ha le sue regole (per non dire ogni campanile). Per quanto riguarda l'Emilia Romagna, l'iscrizione in anagrafe canina deve avvenire da parte dell'allevatore entro 30 gg e l'inoculazione sull'animale entro 60gg. Tale operazione produce un volume di carta che vi stupirebbe, che vi assicuro, non potete nemmeno immaginare, e su cui non mi voglio dilungare. Per quanto concerne chi prende il cucciolo, deve sapere che con la copia di Iscrizione all'Anagrafe canina d'origine (che noi forniamo regolarmente)  deve andare a fare la registrazione presso la propria anagrafe entro i termini di legge. Al contempo, l'allevatore informerà la propria anagrafe di competenza che il cane è stato ceduto presso la nuova famiglia, pertanto i tempi di carico e scarico dell'animale da un'anagrafe all'altra sono verificabili dall'autorità di competenza. Il Microchip di identificazione del cane sul documento di Anagrafe Canina è il medesimo del pedigree così come i dati identificativi.

Il Libretto Sanitario, viene fornito dal veterinario che ha seguito la cucciolata e attesta le profilassi eseguite sull'animale. Anche in questo caso è buona norma che sul Libretto sia riportato il Microchip di Identificazione del cane. Noi non forniamo il Passaporto EU a meno che il cane non sia ceduto all'estero, nel qual caso è dovuto. Sarà premura del proprietario fare il passaporto al proprio animale presso la Asl di competenza (dovete portare il cane in originale, l'iscrizione all'Anagrafe canina, e il Libretto Sanitario in originale ). E' consigliabile fare in ogni caso il passaporto poichè, a differenza del libretto, è un documento legalmente riconosciuto. A tal fine verrà consegnata anche una fustella ( codice a barre del Microchip) da applicare al Passaporto EU in originale. Nel momento in cui avrete il Passaporto Eu, si devono registrare tutte le vaccinazioni e profilassi sanitarie su tale documento e NON sul libretto.


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu